"Se ascolto soltanto, dimentico. Se leggo, posso ricordare qualcosa. Solamente se faccio, imparo."

Ho sempre voluto promuovere il più possibile quello che si può fare sulle nostre montagne... innanzitutto, con la voglia di trasmettere questa "grande passione". Spero che anche questo sito web riesca a far parlare di montagna" e a far capire quante attività si possono praticare... "ancora" immersi, nella natura che essa ci offre.

 



L'evoluzione

PDFStampaE-mail

Stage sullo sci alpinismo "moderno"

In compagnia di una Guida Alpina, durante l’escursione verranno ripassati o trattati a fondo i seguenti argomenti:

Parete Sud della cima Falkner.

Gruppo di Brenta

  • nozioni di base

  • uso del materiale

  • accenno ai materiali leggeri

  • tecnica

  • abbigliamento

  • traccia di salita. Studio degli itinerari salita/discesa in funzione della sicurezza (il metodo Munter).

  • orientamento, sviluppando la capacità personale

  • conoscenza dell'alta montagna in ambiente invernale

  • progressione in sicurezza

  • nivologia

  • localizzatore vittime valanghe

  • autosoccorso: barella improvvisata, sondaggio, materiale necessario

  • tecnica di discesa fuoripista

  • accenno allo sci ripido

  • preparazione fisica generale

  • accenno all'avvio alle competizioni

  • allenamento e alimentazione

 

Normalmente sono proposte che si svolgono nelle località alpine in genere e più di frequente della Val di Fiemme e Fassa, Dolomiti di Brenta e Fassa.

 

Attrezzatura indispensabile:

Sci con attacchi da scialpinismo, bastoncini, scarponi da scialpinismo, pelli di foca, , zaino medio (50-60 lt.), abbigliamento da alta montagna, apparecchio ARVA, rampant, piccozza, ramponi, imbragatura, 2 cordini, 2 moschettoni (pala e sonda se disponibili). A richiesta, solo se disponibile, l'attrezzatura può essere messa a disposizione dall'organizzazione.

Foto gallery