"Se ascolto soltanto, dimentico. Se leggo, posso ricordare qualcosa. Solamente se faccio, imparo."

Ho sempre voluto promuovere il più possibile quello che si può fare sulle nostre montagne... innanzitutto, con la voglia di trasmettere questa "grande passione". Spero che anche questo sito web riesca a far parlare di montagna" e a far capire quante attività si possono praticare... "ancora" immersi, nella natura che essa ci offre.

 



Drena

PDFStampaE-mail

Ferrata di Castel Drena

Della zona del Lago di Garda, che offre una decina di vie ferrate a pochi minuti d’auto, questa è la più caratteristica: forse meno panoramica delle altre ma sicuramente la più divertente. L'avvicinamento quasi nullo, la possibilità di rimanere all'ombra per tutte le ore del giorno fanno di questa ferrata una tra le più frequentate in tutte le stagioni e in tutte le ore. La lunghezza si aggira attorno ai 250 m di dislivello ma con uno sviluppo ben più lungo, svolgendosi prevalentemente in orizzontale. Adatte sia ai principianti (se ben aiutati) sia alle persone esperte che troveranno "pane per i loro denti".

Caratteristico percorso in canyon, un tempo usato come via segreta di fuga dal Castello sovrastante. Via in ambiente fiabesco, breve ma talvolta esigente dal punto di vista della forza.

Caratterizzata da una serie di pioli e cavi a picco sul torrente sottostante. Nella parte centrale è collocato un lungo "ponte tibetano" che collega i due versanti del Canyon. La via ferrata si divide in due parti attrezzate ben distinte: la prima su pareti verticali e levigate e la seconda all'interno di uno stretto Canyon. Il percorso è caratteristico e si svolge sulle pareti a picco sotto il castello di Drena.

 

Cross Country

L'avvicinamento quasi nullo, la possibilità di frequentarlo in ombra e al fresco a tutte le ore, fanno di questo posto uno tra i luoghi più caratteristici dell'intera Valle del Sarca. Nella zona del Lago di Garda è l'unico posto dove viene proposto il Cross Country.

Questa è la caratteristica che lo contraddistingue: un luogo dove effettuare attraversate su funi sospese, ponti tibetani, cavi sospesi sopra il bosco che si attraversano con l'aiuto delle carrucole gestite dalle Guide Alpine in piena sicurezza.

La lunghezza del percorso si aggira attorno ai 500 m di sviluppo con la possibilità di accorciarlo in diversi punti.

Caratteristico percorso in canyon, un tempo usato come via segreta di fuga dal Castello sovrastante. Il divertimento in un'ambiente fiabesco.

Un ideazione delle Guide Alpine di Arco... unico nel suo genere. Si parte con una ferrata in un Canyon suggestivo per poi camminare su un "ponte tibetano" che collega i due versanti del Canyon.

La seconda parte continua con una serie di cavi sospesi sul torrente sottostante. Il percorso è caratteristico e si svolge sulle pareti a picco sotto il castello di Drena.

Adatto ai gruppi che si vogliono divertire, ma anche ai genitori con i figli. Scopritela con una Guida Alpina in piena sicurezza.

Foto gallery