"Se ascolto soltanto, dimentico. Se leggo, posso ricordare qualcosa. Solamente se faccio, imparo."

Ho sempre voluto promuovere il più possibile quello che si può fare sulle nostre montagne... innanzitutto, con la voglia di trasmettere questa "grande passione". Spero che anche questo sito web riesca a far parlare di montagna" e a far capire quante attività si possono praticare... "ancora" immersi, nella natura che essa ci offre.

 



Monotiri in sicurezza

PDFStampaE-mail

Alcune parole: spit, falesia, monotiri... sicurezza. Un grande successo che ha visto aumentare sempre più l’affluenza di praticanti come alla falesia di Massone o pareti più comode. Ma sicurezza vuol dire mancato pericolo? Non è sempre così, visti gli incidenti che accadono per alcuni errori nelle varie manovre. E' vero che in falesia le manovre di corda sono poche, ma bisogna conoscerle e farle perfettamente... non saranno complicate come quelle da saper fare sul Colodri, ma non meno importanti.

 

Manovre

In falesia si possono distinguere due tipi di "operazioni": una del gesto... l'arrampicata, e una collegata alle manovre di corda.

Con la Guida Alpina si analizzeranno le sequenze corrette da effettuare... ad esempio: nel caso ci trovassimo di fronte ad una sosta dove manchi il moschettone per la calata o dove sia presenta un "maillon rapide" chiuso...

 

Falesia di Nago

...questo è solo uno tra i vari casi che potrebbero capitare arrampicando in falesia... ma non trascuriamo le altre operazioni che son sempre all'ordine del giorno: le possiamo anche distinguere:

1- indossare l’imbracatura

2- legarsi

3- assicurare

4- moschettonare i rinvii

5- prepararsi alla calata...

 

Tutte operazioni relativamente sicure e facili da capire ma alcune di non facile interpretazione.

DIVERTIAMOCI... MA CON SICUREZZA



Foto gallery