"Se ascolto soltanto, dimentico. Se leggo, posso ricordare qualcosa. Solamente se faccio, imparo."

Ho sempre voluto promuovere il più possibile quello che si può fare sulle nostre montagne... innanzitutto, con la voglia di trasmettere questa "grande passione". Spero che anche questo sito web riesca a far parlare di montagna" e a far capire quante attività si possono praticare... "ancora" immersi, nella natura che essa ci offre.

 



Kalymnos

PDFStampaE-mail

Kalymnos, l'isola dei pescatori di spugne, offre un'arrampicata sportiva in uno scenario poetico. Il panorama suggestivo, il mare blu, e l'ospitalità dei locali sono particolari che non si possono dimenticare. Oltre 250 monotiri, molte falesie dai 10 ai 200 metri che offrono svariate possibilità di vie nuove dove raffinare la propria tecnica. L'arrampicata non é mai monotona, poiché vi sono tiri in placca e su parete verticale con movimenti delicati, così come strapiombi e tetti atletici con buchi, stalattiti e canne. L'opportunità di sviluppo di un turismo alternativo é ben visto a Kalymnos. Le autorità ed il Comune di Kalymnos hanno abbracciato questa filosofia, e collaborano allo sviluppo ed attrezzatura dei settori di arrampicata.

 

Perché Kalymnos?

E’ un isolotto accogliente, offre opportunità interessanti per organizzare un corso d’arrampicata con un mare stupendo. Ma soprattutto tanti tanti monotiri facili dove iniziare e lavorare sulla tecnica è più gradevole (dal 4a al 6a ci sono circa 50 monotiri). Le strutture rocciose sono di eccellente qualità, e offrono un terreno ideale per l'arrampicata sportiva, con parecchie nuove possibilità. Arrampicare sfruttando la progressione fondamentale, triangolo e progressione laterale. Avere alla base i metodi d’assicurazione, conoscere nodi e uso della corda. Eventualmente potremo portare con noi trapano e chiodi per poter attrezzare alcuni nuovi itinerari.

 

I mesi primaverili e autunnali sono quelli migliori. Un esempio di come sfruttare una settimana di vacanza

1 giorno: Arrivo nell’isola, sistemazione in appartamento, noleggio motorino (il mezzo più pratico per gli spostamenti). I lezione: L’EQUILIBRIO (tardo pomeriggio).

2 giorno: II lezione: LA PROGRESSIONE FONDAMENTALE. Pausa pranzo (generalmente dalle 11 alle 16) con possibilità di accedere al mare. Arrampicata nel settore di JURASSIC PARK con spiegazione sui NODI.

3 giorno: III lezione: PROGRESSIONE FONDAMENTALE. Break per pausa pranzo e mare. Arrampicata settore di ARHI (START) con manovra di CORDA DOPPIA.

4 giorno: IV lezione: PROGRESSIONE FONDAMENTALE, IL TRIANGOLO. Pomeriggio libero.

5 giorno: V lezione: TRIANGOLO Arrampicata nel settore di ODYSSEY.

6 giorno: Arrampicata, o a richiesta: come si attrezza una falesia e come si chioda una via; teoria e pratica.

7 giorno: Arrampicata sulle vie chiodate, valutazione della difficoltà e relazione sull’esito del corso.

8 giorno: Partenza

 

NB. Sull’isola e’ inoltre possibile praticare tante altre attività come: immersione, vela, escursioni panoramiche... Ecc.



Foto gallery